new ideas for banking
Prosegue il consolidamente del Gruppo Banca Carige: dopo il successo della Fusione di Cassa Risparmio Savona, in questo week-end il Sistema Informativo ha fatto il Bis con la Fusione di Cassa Risparmio Carrara.
Il progetto di Fusione per Incorporazione della Cassa di Risparmio di Savona e della Cassa di Risparmio di Carrara in Banca Carige S.p.A., è stato completato con successo e nei tempi previsti.

Il progetto di Fusione è stato svolto nel rispetto dei seguenti Milestone:

  • Trascodifica delle Filiali
  • Trascodifica degli NDG di Clientela e di Banche
  • Trascodifica dei Rapporti di Conto in Divisa e in Eur
  • Rinumerazione del Numero Log Operazione/Partite/Altri Dati.
  • I Rapporti di Conto e le Partite Estinti/e sono stati migrati con profondità totale
  • I Rapporti di Conto e le Partite in Essere/In Vita in capo alla Banca Incorporata sono stati Estinti/Chiusi.
  • Le Condizioni Derogate sono state migrate con la trascodifica della Fascia di Convenzione
  • Le Condizioni Standard non sono state migrate, valgono quelle della Banca Incorporante
  • Produzione di Movimentazione Contabile per il Bilancio di Cessione della Banca Incorporata
  • Produzione di Movimentazione Contabile per il Bilancio di Acquisizione della Banca Incorporante
  • Migrazione dei Dati contenuti in circa 80 Tabelle

La migrazione Tecnica è avvenuta nella giornata di Sabato 21 novembre e 12 dicembre, rispettivamente per CRSavona e CRCarrara.

La durata complessiva delle attività è stata di circa 8 ore, con un impegno di risorse Macchina e di personale di Banca come segue:

  • Tempi Macchina di Esecuzione Fasi di Migrazione, circa il 40%
  • Tempi dedicati ai controlli di Quadratura Contabilità Settoriale e Quadratura Contabilità Generale, circa il 60%

shares