Scroll Top

Artificial Intelligence

Attività

ARTIFICIAL INTELLIGENCE

Nell’industria dei servizi bancari e finanziari, in modo piuttosto trasversale, e nel perimetro dei sistemi di pagamento, in particolare, l’applicazione dell’Intelligenza Artificiale si sta progressivamente spostando dall’ambito dell’ideazione di nuovi prodotti verso l’automazione dei processi esistenti, con la finalità di sostituirsi ad attività tipicamente umane, fino ad oggi presidiate dai clienti o dagli operatori.
Tra i casi d’uso di particolare interesse possiamo annoverare:

  • l’interfaccia di comando conversazionale e l’assistente digitale (natural language query/intelligent chatbot)
  • l’automazione dell’inizializzazione un pagamento, che elimina la necessità di data-entry e di controlli manuali, a partire da una fattura o da altro documento correlato (accounts payable invoice automation, document processing e OCR)
  • la previsione e la prevenzione di potenziali anomalie di compliance (AML automation)
  • la generazione di avvisi e di comunicazioni automatici o semi-automatici, che sfrutta un sistema di “suggerimenti” e “scorciatoie” in dettatura o in scrittura, e attinge al set completo d’informazioni rilevanti, prelevato dal contesto dell’operazione e automaticamente indicizzato.